STAGIONE MOTOCICLISTICA 2020

REGOLAMENTO PISTA 2020
Febbraio 4, 2020
RISULTATI PRIMA PROVA CAMPIONATO ACSI 2020
Marzo 1, 2020

STAGIONE MOTOCICLISTICA 2020

Domenica 2 Febbraio, presso la sala conferenze dell’autodromo “Valle dei Templi” di Racalmuto (AG), è stato presentato il calendario sportivo dell’attività motociclistica 2020.

Erano presenti in autodromo Totò Di Pace, presidente del Co.Re. Sicilia, Paolo Savettiere, coordinatore delle Attività Settore Velocità; Feliciano Mastrangioli, presidente del Motoclub B.M. Racing, Vincenzo Cosentino, esaminatore del Registro storico per quanto concerne l’attività Vintage e Michelangelo Romano, responsabile di pista dell’autodromo agrigentino.

L’autodromo “Valle dei Templi” – unico circuito su asfalto omologato FMI in Sicilia – in accordo con la Federazione Motociclistica Italiana, lancia la CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE per promuovere le coperture assicurative dei piloti anche in allenamento. Grazie alla Federazione Motociclistica Italiana  sarà possibile richiedere la TESSERA SPORT; Con la Tessera Sport potrai divertiti in sicurezza mentre ti alleni nelle prove libere. Potrai avere le migliori garanzie di copertura assicurativa infortuni e RCT in occasione di allenamenti in autodromi omologati dalla FMI. Attivabile dal 1° novembre 2019, la Tessera SPORT è valida dalla data e ora riportate sulla Tessera, fino al 31/12/2020. Si richiede esclusivamente presso i Moto Club affiliati alla Federazione Motociclistica Italiana al costo di 110,00 euro.

Per la stagione agonistica 2020, sarà il Motoclub B.M. Racing a curare l’organizzazione del Campionato Regionale Moto-Velocità FMI 2020. Il campionato, riservato ai soli piloti con LICENZA AGONISTICA FMI, inizierà il 30 e 31 Maggio, seguirà la seconda prova l’ 11 e 12 Luglio per poi concludersi con la finale del 17 e 18 ottobre. Tra le novità del campionato 2020, oltre alle griglie dedicate alle classi epoca e vintage, la possibilità per i piloti con TESSERA SPORT di prendere parte alle prove libere cronometrate che si svolgeranno all’interno dei weekend di gara.

“Come tutti gli anni – ha detto il patron dell’impianto Michelangelo Romano – ci attendiamo grandi risultati, coppe e trofei da portare a casa, da conquistare nel pieno spirito della sana competitività e della massima sicurezza possibile”.

Di seguito le ultime regolamentazioni della Federazione Motociclistica Italiana inerenti le PROVE LIBERE in circuiti Omologati 2020:

ART. 9 – PROVE LIBERE E PROVE LIBERE CRONOMETRATE

9.1 – Sono definite prove libere le sessioni di allenamento effettuate su un circuito di velocità con omologa FMI valida per l’anno in corso. Può essere prevista la rilevazione dei tempi.

9.2 – Le prove libere possono essere organizzate da: – Moto Club affiliati alla Federazione Motociclistica Italiana; – Società regolarmente in possesso di Licenza Organizzatore FMI per l’anno in corso.

9.3 – I partecipanti ammessi, per poter godere delle coperture assicurative FMI, dovranno essere in possesso di Licenza FMI o di Tessera Sport valida per l’anno in corso e potranno partecipare con motocicli immatricolati di tipologia stradale, derivate di serie o prototipi.

9.4 – La normativa prevista per le prove libere senza rilevazione dei tempi è la seguente: – i partecipanti iscritti vengono divisi in turni organizzati per numero e durata; – ad ogni turno può partecipare il numero massimo consentito per le prove ufficiali per ogni singolo autodromo; – non sono previste procedure di parco chiuso e verifiche tecniche versione al 21 gennaio 2020 77 Specialità al termine della manifestazione.

9.5 – La normativa prevista per le prove libere con rilevazione dei tempi è la seguente: – i piloti iscritti vengono divisi in turni organizzati per numero e durata; – ad ogni turno può partecipare il numero massimo consentito per le prove ufficiali per ogni singolo autodromo; – i piloti, dotati di trasponder fornito dall’organizzatore per il rilevamento cronometrico, entrano in pista dalla corsia box; non è possibile effettuare alcuna procedura di partenza con griglia di partenza; è ammessa la partenza collettiva da pit lane, ma con al massimo tre piloti per fila e con file contrassegnate da lettere. La composizione e la sequenza dei partecipanti nelle file potrà essere definito in ordine cronologico – i risultati dei tempi cronometrati possono essere distribuiti ai partecipanti in forma cartacea o elettronica al termine del singolo turno o della giornata, purché in un elenco organizzato per ordine alfabetico e non per ordine temporale e cronologico – i risultati dei tempi cronometrati per ordine temporale possono essere usati dall’organizzatore per la formazione di eventuali ulteriori suddivisione in turni dei partecipanti – non sono previste procedure di parco chiuso e verifiche tecniche al termine della manifestazione; – i risultati dei tempi cronometrati non possono essere soggetti a procedure di reclamo da parte dei partecipanti – non sono previste classifiche – non sono previste premiazioni

9.6 – Nel caso in cui i Moto Club/gli organizzatori delle prove libere/prove libere cronometrate desiderano usufruire di una ulteriore copertura assicurativa, possono stipulare una Polizza R.C. Gare e Manifestazioni, in convenzione con la FMI secondo la procedura prevista

Al Link sottostante è possibile visionare il REGOLAMENTO FMI 2020 COMPLETO:

https://www.federmoto.it/wp-content/uploads/sites/2/2020/01/Regolamento-Velocit%C3%A0-2020-21-gennaio-1.pdf

Visualizza il REGOLAMENTO PISTA 2020: https://autodromovalledeitempli.com/regolamento/

X